mercoledì 13 agosto 2008

La sognatrice di panna


Sola, sul suo piedistallo di supponenza
covava ambizioni erotiche travolgenti.

Lei, lady pannamontabile
ingolfata da bocconi di petali di rosa,
sognava il suo perfetto lui :
un frullatore industriale superturboelica.



1 commento:

trig3cra ha detto...

Ti faccio davvero i complimenti per il blog! Mi piace molto!