mercoledì 10 settembre 2008

dedicato

Ieri sera su Blob ho visto un ritaglio del TG4 in cui Emilio Fede faceva un commento su Roberto Saviano e sulla vita sotto scorta che l'autore di Gomorra è costretto a condurre.
In pratica il direttore del TG spiegava che lui sotto scorta ci vive da più di 30 anni ma che, a differenza dello scrittore campano, di questa triste condizione non ne ha mai fatto un vanto personale.

Vorrei aprire una raccolta di firme per dedicare ad Emilio Fede, con tutto il cuore, il monumento riprodotto in foto qui sotto.

2 commenti:

Sauro ha detto...

Sauro Sandroni

chiccama ha detto...

firmo subito!!!